Mercoledì, 22 Novembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Andria, beni per 1,5 milioni di euro sequestrati a pregiudicato: c'è anche un edificio storico del 18esimo secolo

Stando agli accertamenti patrimoniali è emerso un ingente patrimonio intestato a presunti prestanomi ma nella completa disponibilità di Vincenzo Saracino

Pubblicato in Cronaca il 13/11/2017 da Redazione

Diciotto beni immobili del valore di circa 1,5 milioni di euro sono stati sequestrati dagli agenti della polizia nei territori di Andria e Minervino Murge. È il risultato di un’operazione nei confronti di un 38enne pregiudicato, Vincenzo Saracino, attualmente agli arresti domiciliari. Sotto sigilli sono finiti un edificio storico del XVIII secolo, in ottimo stato di conservazione, composto da 12 vani arredati, una decina di ettari di terreno coltivato a frutteti, conti correnti bancari e postali e un autocarro utilizzato per il trasporto di prodotti agricoli.
Stando agli accertamenti patrimoniali compiuti dagli agenti del commissariato, è emerso un ingente patrimonio intestato a presunti prestanomi ma nella completa disponibilità dell’uomo.   



loading...