Sabato, 21 Ottobre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Salento, picchia la moglie e controlla i suoi spostamenti con un'app: il giudice lo allontana dalla sua abitazione

L'uomo utilizzava anche una microspia per sentire le conversazioni della donna

Pubblicato in Cronaca il 13/10/2017 da Redazione

Picchiava e spiava la moglie attraverso un'app installata sul cellulare e una microspia nascosta tra i vestiti. Un uomo salentino è stato allontanato dalla sua abitazione con le accuse di maltrattamenti, minacce e violenza assistita.

Secondo quanto riportato da Repubblica Bari, la moglie del responsabile avrebbe denunciato i comportamenti violenti in questura, ma pochi giorni dopo era tornata per ritirare la querela. Gli agenti si sono insospettiti ed hanno cominciato a tenere d’occhio la coppia. Durante le indagini è emerso che il marito aveva cominciato a pedinare e controllare gli spostamenti della donna tramite un app, convinto che volesse lasciarlo.

A ciò si aggiunge anche l’utilizzo di una microspia per ascoltare le conversazioni. Il giudice ha così disposto l’allontanamento dall’abitazione poiché l’uomo potrebbe rappresentare un pericolo per la donna e i figli. 



loading...