Domenica, 21 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Lecce, truffa sportello antiracket: sequestrati beni per 1,3 milioni di euro

Sotto sigilli immobili e conti correnti bancari dei dipendenti pubblici e della rappresentate legale Antonella Gualtieri

Pubblicato in Cronaca il 12/04/2018 da Redazione

Beni per 1,3 milioni di euro sono stati sequestrati dagli agenti della Guardia di Finanza ai funzionari e dipendenti pubblici dei comuni di Lecce e Brindisi e alla rappresentante legale dello Sportello antiracket, Antonietta Gualtieri. Il provvedimento, disposto dalla sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per la Puglia, su richiesta della Procura Regionale della Corte dei Conti, è arrivato dopo l’inchiesta penale sulla presunta truffa che ha coinvolto l’associazione antiracket nei mesi scorsi.  Sotto sigilli immobili e conti correnti bancari.

Gli arrestati sono accusati di aver posto in essere falsa documentazione finalizzata alla percezione di contributi erogati dal Mef-Ingrue (Ragioneria generale dello stato) per un importo di oltre 2milioni di euro. In ordine a quanto disposto dalla magistratura contabile, pertanto i finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Lecce hanno dato esecuzione al provvedimento ponendo sotto sequestro, a Lecce, Brindisi, Veglie, Carmiano, Parabita, e nelle province di Roma, Siena, Milano, Napoli, immobili e disponibilità finanziarie fino alla concorrenza del danno erariale accertato.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet