Lunedì, 23 Aprile 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Violenza sulle donne, polizia arresta due persone a Taranto

Un 76enne di Grottaglie ha provato a colpire una donna con un oggetto appuntito, un 35enne di Manduria ha minacciato la moglie con una pistola

Pubblicato in Cronaca il 11/04/2018 da Redazione

I poliziotti del Commissariato di Grottaglie hanno arrestato un 76enne con le accuse di minacce aggravate nei confronti di una donna e minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

L’intervento è arrivato dopo una segnalazione di aggressione in atto tra via Taranto e via Cantore a Grottaglie. Giunti sul posto i poliziotti hanno trovato un uomo in mezzo alla strada che inveiva contro una donna brandendo minacciosamente un crocefisso in legno. Il responsabile è stato bloccato dai poliziotti mentre la donna si allontanava. Poco dopo, mentre i poliziotti erano ancora intenti ad espletare tutte le verifiche relative alla vicenda, l’uomo ha ripreso ad inveire contro la stessa donna che abita nella zona. Il 76enne, mentre agitava in mano un oggetto appuntito, ha iniziato ad inseguirla minacciandola di morte.

Gli agenti sono riusciti a disarmare l’uomo, che brandiva tra le una matita appuntita. A quel punto il responsabile ha iniziato a inveire contro i poliziotti. Gli agenti lo hanno accompagnato al commissariato dove è stato posto agli arresti domiciliari.

Un altro episodio di violenza contro una donna è accaduto a Manduria, dove un 35enne è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e minacce aggravate. L’uomo ha minacciato sua moglie con una pistola: è stata la sorella della vittima ad allertate i poliziotti. All’interno dell’abitazione sono state ritrovate numerose armi automatiche (pistole, fucile a pompa e fucile calibro 20), tre katane e un grosso pugnale. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet