Giovedì, 14 Dicembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia, fermato il boss Rocco Moretti. Il ministro Minniti: 'Reparto anticrimine a San Severo'

Il 67enne era libero da circa anno e mezzo per decorrenza dei termini di custodia cautelare ed era sottoposto a sorveglianza speciale

Pubblicato in Cronaca il 10/10/2017 da Redazione

Gli agenti della Dda di Bari hanno arrestato Rocco Moretti, 67enne massimo esponente della mafia foggiana, con le accuse di tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un imprenditore. Moretti era libero da circa anno e mezzo per decorrenza dei termini di custodia cautelare ed era sottoposto a sorveglianza speciale.

La notizia del fermo di Moretti è stata data al termine del comitato nazionale per l'Ordine e la sicurezza pubblica svoltosi a Foggia alla presenza del ministro dell'Interno Marco Minniti. Il comitato si è svolto a due mesi dalla strage di San Marco in Lamis nella quale - il 9 agosto - furono uccise quattro persone, due delle quali innocenti, ed è stata l'occasione per fare un bilancio dei controlli compiuti. Il ministro ha annunciato anche che è stata individuata, a San Severo, la sede del Reparto prevenzione crimine "e che adesso - ha detto Minniti - siamo alle pratiche amministrative".

    

 



loading...