Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi, sequestrata Torre regina Giovanna: stop a concerti e feste nell'area verde

Lottizzazione abusiva e irregolarità edilizie sono i reati ipotizzati nell’ambito dell’inchiesta su presunte violazioni di natura edilizia, ambientale e urbanistiche

Pubblicato in Cronaca il 10/08/2018 da Redazione

La struttura Torre regina Giovanna, discoteca e parco eventi che ospita anche concerti in località Apani, nel Brindisino, è stata sequestrata, senza facoltà d’uso, dai vigili urbani su disposizione del procuratore aggiunto di Brindisi, Antonio Negro. È indagato il gestore della struttura che è stato nominato custode giudiziario. Lottizzazione abusiva e irregolarità edilizie sono i reati ipotizzati nell’ambito dell’inchiesta su presunte violazioni di natura edilizia, ambientale e urbanistiche.

Secondo quanto ipotizzato dagli inquirenti, la destinazione d’uso dell’area, ampia circa 12mila metri quadri, era di tipo agricolo mentre su di essa sono state realizzate opere con finalità commerciali o turistico-ricettive. Inoltre sarebbero state riscontrate anche violazioni di tipo paesaggistico, poiché nell’area della struttura ricade la torre costiera Baccatani, un bene culturale vincolato.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet