Lunedì, 21 Maggio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, minaccia e violenta due sorelle: arrestato 35enne

L'uomo, di origini marocchine, minacciava le donne di cospargerle con l'acido, di renderle invalide o, addirittura di bruciarle vive.

Pubblicato in Cronaca il 10/05/2018 da Redazione

I carabinieri hanno notificato ad un cittadino marocchino di 35 anni, già detenuto per altra causa nel carcere di Lucera, un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Bari, con le accuse di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e stalking in danno di due sorelle, anche loro marocchine.

Le indagini hanno accertato che lo straniero, dopo una breve relazione sentimentale con una delle due donne, si è reso responsabile nei suoi confronti di atti persecutori e in alcune occasioni ha anche costretto la donna a subire rapporti
sessuali contro la sua volontà.

Atteggiamenti minacciosi e molesti sono stati anche assunti nei confronti della sorella della vittima, costretta anche lei a subire atti sessuali.  L'uomo minacciava le donne di cospargerle con l'acido, di renderle invalide o, addirittura di bruciarle vive. Le angherie si sono protratte da ottobre 2017 fino allo scorso marzo, quando le due sorelle hanno denunciato il connazionale ai carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet