Domenica, 21 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Friuli, operaio tarantino muore in fabbrica: era il suo primo giorno di lavoro

Il 37enne avrebbe toccato inavvertitamente alcuni quadri elettrici

Pubblicato in Cronaca il 08/08/2018 da Redazione

Un operaio di origini tarantine residente a Ragogna, in provincia di Udine, è morto in un incidente sul lavoro. L’uomo, 37 anni, avrebbe toccato inavvertitamente alcuni quadri elettrici mentre svolgeva dei lavori di manutenzione. La vittima era a primo giorno di lavoro nel cementificio Buzzi Unicem di Fanna, comune in provincia di Pordenone. È stato trovato senza vita da un collega, inutili i soccorsi. L’uomo sarà sottoposto all’esame autoptico per accertare le cause della morte.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet