Mercoledì, 20 Marzo 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi, scritte omofobe sui muri di una scuola. Gli studenti si schierano con la vittima: '#siamotuttifroci'

Gesto di solidarietà nei confronti del ragazzo omosessuale: ' Gli autori di queste scritte possono idealmente essere associati a quell’esercito di balordi e criminali che picchiano i barboni'

Pubblicato in Cronaca il 08/02/2019 da Redazione

Gli studenti dell’istituto Alberghiero di Brindisi hanno lanciato l’hashtag #siamotuttifroci per difendere un loro compagno di scuola vittima di insulti omofobi. Le scritte contro il giovane sono apparse sulle scale e sulle mura esterne della scuola nella giornata di ieri. Dopo l’episodio di violenza, gli studenti si sono mobilitati e hanno mostrato uno striscione di solidarietà nei confronti del ragazzo.

“Questo episodio – hanno scritto in una nota i rappresentati degli studenti dell’Alberghiero di Brindisi e Carovigno -testimonia quanto siano ancora radicate, proprio tra noi giovani, l’ignoranza, la paura del ‘diverso’ e l’intolleranza. Gli autori di queste scritte possono idealmente essere associati a quell’esercito di balordi e criminali che picchiano i barboni, insultano i migranti, violentano le donne. Vorremmo poter fare qualcosa per questi poveri di spirito, loro sì deviati e pericolosi, forse poco amati , certamente trascurati e male educati, ridotti ad essere mine vaganti che tentano di darsi un’identità attraverso atti di bullismo”. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet