Venerdì, 15 Dicembre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Lecce, il cane della vicina abbaia troppo e lui gli spara: arrestato 72enne

L'uomo è stato fermato dai carabinieri che hanno ritrovato il fucile con il bossolo in canna. L'animale è stato curato e non è in pericolo di vita

Pubblicato in Cronaca il 07/12/2017 da Redazione

Un uomo di 72 anni è stato arrestato a Porto Cesareo, in Salento, dopo aver sparato al cane della vicina perché abbaiava troppo. L’anziano, già noto alle forze dell’ordine, dovrà rispondere di porto abusivo di arma e munizioni, maltrattamenti di animale ed esplosione di colpi di arma da fuoco. È stata la proprietaria dell’animale a segnalare l’episodio ai carabinieri che sono intervenuti nel luogo indicato ed hanno trovato un golden retriver ferito da un proiettile.

Nell’abitazione dell’uomo è stato ritrovato il fucile con ancora il bossolo in canna. L’arma era detenuta legalmente insieme ad altre 69 cartucce dello stesso calibro. L’animale è stato soccorso da un veterinario e non è in pericolo di vita. 



loading...