Mercoledì, 15 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Palagiustizia Bari, il ministro Bonafede: 'No allo stato di emergenza, valuterò decreto legge'

Il Guardasigilli: 'Ci metto la faccia, mi prendo la responsabilità di guidare questo percorso, anche con la normativa d'urgenza quando sarà necessario'

Pubblicato in Cronaca il 07/06/2018 da Redazione

"Valuterò nelle prossime ore se con un decreto legge si può intervenire immediatamente per sospendere i termini (processuali, ndr) e, quindi, per poter smantellare le tende, perché attualmente nelle tende ci sono udienze di rinvio che sono necessarie". Lo ha detto il ministro della giustizia, Alfonso Bonafede, a Bari dopo aver visitato la tendopoli giudiziaria allestita dopo la dichiarazione di inagibilità del Palagiustizia di via Nazariantz.
    Il Guardasigilli si è detto contrario alla nomina di un commissario per la gestione dell'emergenza. "Io non sono contrario - ha detto - alla normativa d'urgenza, però sono contrario alla politica emergenziale che individua un soggetto plenipotenziario che poi prende in mano la situazione e fa tutto lui. Questa situazione del commissario avviene di fronte all'inerzia del ministro. Siccome il ministro non è al momento inerte, io ci metto la faccia, mi prendo la responsabilità di guidare questo percorso, anche con la normativa d'urgenza quando sarà necessario".



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet