Mercoledì, 18 Luglio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, donna incinta deruba commercianti: arrestata grazie ad una segnalazione su Facebook

La 34enne, in avanzato stato di gravidanza,chiedeva di utilizzare il bagno ma in realtà si impossessava degli effetti personali

Pubblicato in Cronaca il 04/07/2018 da Redazione

In attesa di un bambino, non perdeva l’occasione per compiere furti ai danni dei commercianti baresi. Una donna è stata rintracciata e arrestata dai carabinieri grazie ad una segnalazione su Facebook. La responsabile, con precedenti penali e residente nel quartiere San pio, avrebbe messo a segno almeno cinque furti nel quartiere Poggiofranco.

 

La 34enne, in avanzato stato di gravidanza, preferiva negozi gestiti da donne, per ricevere maggiore disponibilità in considerazione del suo stato, chiedendo di andare in bagno. Una volta raggiunto il retro del locale, si impossessava degli effetti personali, ma soprattutto dei soldi, lasciati dai dipendenti negli spogliatoi. Talvolta avrebbe addirittura tentato di rubare il denaro contante direttamente dalle casse approfittando di attimi di distrazione.

Le vittime, alla fine, hanno affisso un messaggio di allerta per gli altri colleghi sulle vetrine dei negozi, condividendo la fotografia della donna su Facebook, ripresa con un cellulare durante uno dei tentati furti. "Questa signora entra nei negozi e con una scusa vi allontana e vi ruba ciò che può. Incinta accento salentino. Ti abbiamo ripresa; fate girare!", recitava il messaggio di allerta.

Questo elemento ha fatto sì che si effettuassero numerosi confronti con altre fotografie di donne, in passato responsabili di reati simili, consentendo ai carabinieri di riuscire a identificare nella 34 enne arrestata, la protagonista dell'allerta sui social ora ai domiciliari in una comunità. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet