Venerdì, 22 Marzo 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella: gli ispettori dell'Ue in Puglia per verificare la situazione

Gli esperti stanno verificando se le misure approvate a Bruxelles sono state adottate. Resteranno in Puglia fino a venerdì

Pubblicato in Ambiente il 18/06/2015 da Redazione
Resteranno in Puglia fino a venerdì gli ispettori della commissione europea per verificare se le misure approvate a Bruxelles contro il virus sono state adottate. Nella giornata di ieri hanno visitato alcuni vivai della zona, mentre martedì hanno acquisito documenti e materiale sulla Xylella.
La situazione di Oria sembra la più grave: nella cittadina brindisina è stato individuato un focolaio di diffusione e, secondo l’Ue, è prevista una “rimozione sistematica di tutte le piante infette” accompagnata dai test accurati “di tutte le piante circostanti nell’arco di 100 metri in una zona di 20 km adiacente alle province di Brindisi e Taranto”.
Sempre a Oria gli ispettori hanno verificato se siano state applicate le buone pratiche di potatura, essenziali per combattere la propagazione della cicala sputacchina, vettore del virus.

loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet