Lunedì, 15 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Contro lo spreco di plastica? Paghiamo chi fa la differenza

In molte città europee il metodo funziona

Pubblicato in Ambiente il 18/04/2018 da Redazione

Restituire e differenziare le bottiglie di plastica, non solo per evitare di inquinare il pianeta, ma anche per guadagnare qualcosa.

 

Il sistema esiste da anni e si chiama DRS, acronimo inglese che sta per “deposit-refund system”. In Norvegia, ad esempio, i cittadini per qualsiasi bottiglia che acquistano di acqua, di succo di frutta e/o di bibita gassata, pagano un sovrapprezzo sul prezzo di vendita della bevanda (circa 12 centesimi per le bottiglie piccole e più o meno 31 centesimi per le bottiglie più grandi. Ebbene, quando i cittadini riporteranno al negozio la bottiglia vuota, riceveranno indietro i soldi anticipati precedentemente all’acquisto.

I risultati sono eccellenti: grazie a questo sistema in Norvegia il 96 per cento delle bottiglie di plastica viene riconsegnato e riciclato.

 

Insomma, ogni idea è buona per salvare il pianeta dall’invasione della plastica!

 









Campagna di sensibilizzazione della Regione Puglia – Segreteria Generale della Presidenza – Assessorato alla Qualità dell'Ambiente – Progetto di Comunicazione: “I rifiuti non si buttano” ideato, realizzato e prodotto da Antimedia S.r.l. di Bari.


 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet