Sabato, 24 Febbraio 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bruxelles, Emiliano chiede la riduzione del prezzo del gas per le regioni attraversate dai gasdotti

Secondo il governatore pugliese questa azione consentirebbe "una migliore sostenibilità economica dei programmi di decarbonizzazione previsti dagli Accordi di Parigi"

Pubblicato in Ambiente il 08/02/2018 da Redazione

Intervenendo alla Commissione Ambiente, energia e cambiamenti climatici (ENVE) del Comitato europeo delle Regioni (CoR), il Presidente Michele Emiliano ha chiesto che alle Regioni europee di passaggio dei gasdotti vengano riconosciute compensazioni quantificabili in sostanziali riduzioni del prezzo del gas per consentire una migliore sostenibilità economica dei programmi di decarbonizzazione previsti dagli Accordi di Parigi (COP21), nella prospettiva a breve-medio termine di un definitivo abbandono di tutti i combustibili fossili per la produzione di energia, come peraltro previsto nelle linee programmatiche proprio del nuovo Piano energetico e ambientale (PEAR) della Puglia. Proprio domani a Bruxelles è previsto l’incontro bilaterale tra Unione Europea e Azerbaijan, il Paese di estrazione del gas che dovrebbe arrivare in Puglia tramite il gasdotto TAP. In Commissione ENVE Emiliano ha inoltro posto il problema della sicurezza dei gasdotti e degli impianti di decompressione del gas artificialmente non assoggettati a direttiva Seveso.



loading...