Martedì, 17 Ottobre 2017 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Castellaneta, nascono 16 tartarughine dopo due mesi di incubazione

Le uova erano state deposte lo scorso 14 giugno in prossimità del lido 'La Barchetta' e gli esperti del Wwf di Policoro avevano subito provveduto a 'traslocare' le 86 uova in una zona sicura

Pubblicato in Ambiente il 07/08/2017 da Redazione

Dopo 52 giorni di incubazione si sono schiuse nella notte tra sabato e domenica le prime 16 uova da un nido di tartarughe sorvegliato giorno e notte da volontari del Wwf. Le uova erano state deposte lo scorso 14 giugno in prossimità del lido 'La Barchetta' e gli esperti del Wwf di Policoro avevano subito provveduto a 'traslocare' le 86 uova in una zona sicura della spiaggia. nido già dalla fine di luglio era sorvegliato ventiquattro ore su ventiquattro dai volontari WWF, dai ragazzi di Greenrope e dalle Guardie Ecozoofile di Anpana onlus con l'aiuto del Comune di Castellaneta che si è impegnato nella protezione del nido e degli arenili circostanti emettendo, primo comune della Puglia, un'ordinanza restrittiva. Si attende ora la nascita a breve dei piccoli ritardatari.



loading...