Mercoledì, 15 Agosto 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

In Puglia arriva l’estate: bevi acqua del rubinetto

Evita l'uso e lo spreco delle bottiglie di plastica

Pubblicato in Ambiente il 05/05/2018 da Redazione

Ridurre drasticamente il consumo di acqua in bottiglia. C’è addirittura una normativa europea che invita a farlo.  Ciò nonostante, In Italia (ed in Puglia) si continua a bere acqua in bottiglia.

Ognuno di noi, in media, ogni anno si beve 208 litri di acqua in bottiglia. Siamo i primi in Europa (dove la media è di 106 litri a testa) e i secondi al mondo, dietro ai messicani (244 litri). L’Italia è anche il primo Paese in Europa per consumo pro-capite di acqua (non solo per uso alimentare): 243 litri al giorno, quando la media Ue è di 120 litri.

 

Nessun obbligo, per carità, ma oggi che gli acquedotti sono sicuri e ben controllati il risparmio di plastica è possibile. Si stima una possibile riduzione del 17 per cento del consumo di acqua in bottiglia che potrebbe portare a un risparmio di 600 milioni di euro l’anno per le famiglie europee e a una riduzione dell’inquinamento da plastica. 

 

Quest’estate provaci anche tu a bere acqua del rubinetto. Supera tutte le diffidenze ed abbi fiducia sul livello qualitativo dell’acqua potabile del tuo acquedotto.



 








Campagna di sensibilizzazione della Regione Puglia – Segreteria Generale della Presidenza – Assessorato alla Qualità dell'Ambiente – Progetto di Comunicazione: “I rifiuti non si buttano” ideato, realizzato e prodotto da Antimedia S.r.l. di Bari.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet