Giovedì, 18 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Anche Bari sta cambiando.

La sostenibilità è diventata un principio chiave

Pubblicato in Luoghi il 29/03/2014 da Evelina Giordano
Anche le città cambiano, si evolvono adeguandosi ai tempi ed alle necessità, seguendo percorsi di crescita culturali e territoriali, e disegni rivolti allo sviluppo sostenibile. Se per il naturalista Lavoisier, già nel XVIII secolo, l’affermazione “nulla si crea, nulla si distrugge ma tutto si trasforma” esprimeva un segnale innovativo, oggi è quasi un imperativo, una concreta urgenza di cambiamento e controtendenza, per tutelare l’ambiente e l’intera umanità, presente e futura. Un concetto che ben si adatta ad una città che si trasforma, ma con intelligenza, rispettando la propria identità fatta di un lungo passato storico e antichi patrimoni culturali. Una realtà in crescita che pensa al futuro sotto lo sguardo attento di urbanisti ed architetti sollecitati dalla logica di riqualificare e riutilizzare l’esistente, non trascurando però le esigenze di una società moderna, e degli ambientalisti che puntano alla tutela e alla salvaguardia dell'ambiente. Anche Bari, negli ultimi tempi, mostra palesemente una presa di coscienza e volontà di crescere, consapevole delle proprie potenzialità ed eccellenze, una città avviata a divenire metropolitana e che grida all’impegno e alla collaborazione di tutti. La sostenibilità è diventata un principio chiave: raccogliere differenziato, riciclare, riqualificare, salvare il verde, risparmio idrico ed energetico, e così via, sono gli argomenti odierni, ma gli strumenti innovativi e strategici, messi in atto dalle Istituzioni, hanno bisogno della collaborazione di tutti che, nel rispetto del vivere civile e delle buone prassi possano contribuire a migliorare la qualità della vita, rendendo la città vivibile ed accogliente. Potrebbe suonare utopistico ma confortante riscontrare che, sempre più numerosi, sono i cittadini virtuosi, soprattutto giovani, dall’atteggiamento rispettoso verso l’ambiente e il bene pubblico, persuasi che il futuro risieda nella cultura del rispetto e nella crescita civile, e di come siano impellenti atteggiamenti e nuovi stili di vita per salvare un ecosistema, ormai saturo e stanco, dagli effetti negativi di abitudini errate e perpetrate per troppo tempo. Oggi ci troviamo di fronte ad un’importante sfida, un percorso di cambiamento percepito con la giusta rilevanza da ciascun cittadino, tutti chiamati a comportamenti coscienziosi e civili, protagonisti di un presente che ha bisogno di una concreta svolta per assicurare un mondo migliore alle future generazioni. La crescente sensibilità aiuterà la città di Bari a cambiare! Una città vivace e da sempre in fermento, non del tutto appagata e, pertanto, sempre attenta e partecipativa nonostante tutto, che non si risparmia dall’esprimere le proprie esigenze e i propri dissapori, senza perdere mai l’entusiasmo e la fiducia nell’impegno purtroppo non di tutti, ma sicuramente di tanti.


loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet